Chi è Giupì

IL NOSTRO CONCETTO DI CULTURA

Giupì intende farsi promotrice di un’ idea fluida, democratica e non plastica, di cultura intesa come opportunità sociale e di scambio fruita da tutti, senza limiti di età né differenze di genere. Lungi da un concetto narcisista di cultura lontana dalla vita pratica, la nostra associazione culturale ama circondarsi di gente grande nelle piccole cose del quotidiano, che sappia all’occorrenza tirarsi su le maniche e mettere a disposizione i propri saperi per la collettività.

L’ humus sul quale Giupì ama gettare il seme della curiosità, ancor prima della conoscenza, sono gli ateliers da noi ideati inizialmente per un pubblico bambino, in seguito progettati anche per gli adulti.

COSA SONO GLI ATELIERS?

Sono degli spazi, dei luoghi d’incontro o delle vere e proprie botteghe in cui si fa arte!

Ciascun associato puo’mettere a disposizione degli altri il proprio saper fare, sperimentando ogni sorta di linguaggio espressivo senza la necessità di inserirsi in un movimento o in una corrente definita. Offrendo se stesso e la propria professionalità come strumento di conoscenza, nonché le innate predisposizioni artistiche , ciascun associato a Giupì potrà, liberamente e senza scopo di lucro, proporre l’attivazione di ateliers che possano soddisfare le richieste della collettività.

PROPOSTE CULTURALI

Giupì si impegna a ricercare sul territorio le zone che più di altre necessitano di un tocco di cultura, di un messaggio di apertura, di linguaggi volti all’ accrescimento spontaneo di creatività, con un particolare sguardo alle situazioni di cittadinanza attiva, di solidarietà che molto possono dare ad una città come Roma, eterna ed eternamente sovraccaricata di guai e disagi di ogni genere.

Gli atelier, luoghi di scambio su cui poter contare. Noi di Giupi’ concepiamo la cultura come un grande invitante banchetto, ove il bambino, il pensionato, il professore universitario, l’artigiano, l’artista, il cuoco o la casalinga possano accomodarsi e favorire, senza complimenti, di piatti alla portata di tutti, purchè abbiano voglia di sporcarsi le mani, aprire tutti i sensi e soprattutto “non mettere l’arte da parte”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...